MONTAGNE RUSSE


Dettaglio Spettacolo


di Éric Assous
con Corrado Tedeschi e Martina Colombari
regia Marco Rampoldi
SKYLINE PRODUCTION
coproduzione LA CONTRADA TEATRO STABILE DI TRIESTE


Montagne Russe dello sceneggiatore, drammaturgo e regista francese Éric Assous, il cui debutto è stato segnato dall’interpretazione di Alain Delon e Astrid Veillon, torna in Italia in Tour nazionale nella stagione teatrale 2019/2020.
Ad interpretare il protagonista maschile sarà l’istrionico Corrado Tedeschi che per la prima volta sarà affiancato dall’affascinante attrice e modella Martina Colombari.

Una commedia divertentissima che esprime una pungente riflessione sul tema dei legami familiari e sul valore del rapporto nei confronti del prossimo.
Un uomo di cinquant’anni ed una giovane ed attraente donna sono i protagonisti. Si incontrano in un bar nel tardo pomeriggio e poi, lui, approfittando della assenza della moglie partita per una vacanza, la invita nel suo appartamento. L’uomo inizia a sedurla ma succede qualcosa che frena le avances… da qui tutta una serie di esilaranti e piccanti colpi di scena no ad arrivare ad un inaspettato e toccante finale.

Una storia divertente e riflessiva che diventa sempre più misteriosa e imprevedibile. Nel copione domina un intreccio di strategie raffinate e crudeli e, allo stesso tempo, rappresenta un grande vuoto da colmare. Un faccia a faccia da vivere direttamente, come spettatori che guardano nella finestra del dirimpettaio. Un testo che fa riflettere il pubblico in modo diretto come se in qualche modo ognuno potesse vivere o aver vissuto le stesse emozioni.

Uno spettacolo che fa rimanere incollati alla sedia.
Un botta e risposta a carte scoperte. Ma saranno veramente scoperte?