La cena dei cretini


Dettaglio Spettacolo


di Francis Veber
con Nino Formicola e Max Pisu
e con Alessandra Schiavoni, Andrea Zanacchi e Marco Manzini scenografie Francesco Fassone
regia Nino Formicola
DIMENSIONE EVENTI


Cosa succede quando uno dei più grandi mattatori macina successi teatrali ritorna a calcare il palcoscenico con una delle commedie teatrali più famose di tutti i tempi, per cui egli stesso contribuì al successo in Italia?

Nino Formicola sta preparando la cena e Max Pisu sarà la sua vittima… forse! Che cosa succede in scena?

Ogni mercoledì sera, un gruppo amici della Parigi bene, stanchi e annoiati, organizzano la cosiddetta “Cena dei Cretini”, dove saranno presenti ignari personaggi creduti stupidi, per riderne e farsene beffa tutta la sera. Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta.

François, il “cretino” di questa serata, invitato e scovato da Pierre, ribalterà la situazione passando da vittima… a carnefice! Riuscirà infatti a creare una serie di problemi a Pierre, arrivando persino a mettergli in crisi il matrimonio, in un crescendo di gags, malintesi e situazioni comiche paradossali ed esplosive.

Scritta dal francese Francis Veber negli anni Novanta, La cena dei cretini è una delle commedie più celebri al mondo, diventata un cult dopo essere approdata al grande schermo nel 1998 per la regia dello stesso Veber. Una trama semplice ma di grande impatto comico… come si addice alle migliori commedie!