FABER PER SEMPRE Concerto omaggio a Fabrizio De Andrè


Dettaglio Spettacolo


Con Pier Michelatti storico bassista di Fabrizio


Uno straordinario concerto in omaggio a Fabrizio De André. Un repertorio senza tempo, eseguito con affetto da un gruppo di eccellenti musicisti sotto la sapiente guida di Pier Michelatti, storico bassista del cantautore genovese.

Molto più di un semplice tributo: il repertorio di Faber viene riproposto da chi è stato suo compagno di viaggio per anni, e vuole condividere l’emozione e l’intensità di quest’esperienza. Un progetto dall’alto contenuto artistico ed emotivo, patrocinato dalla Fondazione De André, che sin d’ora si colloca tra i tributi più significativi in circuitazione.

Il gruppo “Faber per Sempre” inoltre, per volontà di Dori Ghezzi ha eseguito i brani “Il Pescatore” e La Canzone dell’Amore Perduto” facenti parte del docufilm “Fabrizio De André, Principe Libero” Prodotto e messo in onda da Rai 1 a Febbraio 2018.

Grazie alla collaborazione con alcuni ICC (Istituti di Cultura Italiani all’estero), il gruppo ha tenuto concerti in teatri in varie città europee.

Le canzoni dello spettacolo pescano dall’intera carriera di Fabrizio, un vero e proprio canzoniere popolare di grande qualità presente nell’immaginario collettivo, proponendone non solo le pagine più famose (“Il Pescatore”, “Via del campo”, “Marinella”, “Bocca di rosa”) ma anche brani del primo periodo o eseguiti di rado dal vivo dal cantautore genovese (“Rimini”, “Giugno ‘73”). Non mancheranno anche momenti di scambio diretto col pubblico, quando Pier Michelatti lascerà il basso per passare al microfono a raccontare aneddoti, sensazioni e ricordi del pezzo di strada percorso insieme a Fabrizio. La direzione musicale del progetto è di Pier Michelatti, musicista dalla comprovata esperienza e professionalità, per 18 anni collaboratore musicale di De Andrè e al suo fianco per ben cinque tour (81,82,90,91,97). Michelatti è con lui anche in sala d’incisione per le registrazioni di un caposaldo della discografia di Fabrizio come l’album “L’indiano”, nel suo ultimo capolavoro “Anime Salve” e nella registrazione del doppio live “1991 Concerti” tratto dal tour del ‘91. Inoltre in studio e dal vivo è al fianco dei più grandi nomi della canzone d’autore italiana: con Fiorella Mannoia, suo altro “grande amore” artistico, in svariati album e tour dal 1986 al 2000 toccando anche Canada e Stati Uniti; con Adriano Celentano nel 1987 in Russia e in tre album tra cui “Io non so parlar d’amore”; con Giorgio Gaber nell’album “Gaber”; con il mega tour di Pino Daniele / F. De Gregori / F. Mannoia / Ron nel 2002 e poi ancora con Vasco Rossi, Enzo Jannacci, Roberto Vecchioni, Anna Oxa, Edoardo Bennato, Fabio Concato, Massimo Bubola, Cristiano De Andrè, Umberto Tozzi, Francesco Baccini e tanti altri.

Il 12 marzo 2000 il “gotha” della musica italiana si ferma per rendere omaggio alla poesia di Fabrizio: il doppio cd “Faber amico fragile”, è la testimonianza del concerto registrato al Teatro Carlo Felice di Genova. Pier Michelatti fa parte della band voluta da Dori Ghezzi sul palco quella sera, ad accompagnare una dopo l’altra le sentite interpretazioni dei più grandi artisti italiani: Vasco Rossi, Zucchero, Ornella Vanoni, Adriano Celentano, Massimo Bubola, Teresa De Sio, Fiorella Mannoia, Loredana Bertè…